1. Home
  2. Beverage
  3. Vino
  4. Rosso
  5. Maremma Toscana Ciliegiolo DOC “La Grangia” 2021- Monastero di Siloe

Maremma Toscana Ciliegiolo DOC “La Grangia” 2021- Monastero di Siloe

Questo vino è un Doc Maremma Toscana Ciliegiolo. Il Ciliegiolo è uno storico vitigno della Maremma Toscana. Le uve vengono prodotte in un vigneto di circa mezzo ettaro di oltre cinquant’anni d’età. Il sistema di allevamento è il Guyot tradizionale, tecnica di potatura utilizzata nella Maremma degli anni 1950-60. La vendemmia viene effettuata tra la prima e la seconda settimana di settembre. Le uve sono raccolte e selezionate manualmente. Alla raccolta a mano seguono una pigiadiraspatura ed una macerazione di circa 15-20 giorni a temperatura costante di 28 °C, dove si eseguono 3-4 rimontaggi giornalieri.
L’invecchiamento avviene in acciaio per circa nove mesi ed in bottiglia per minimo due mesi.
Di colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento. Ha un bouquet vinoso, delicato
Il sapore è asciutto, vellutato, armonico, di buon corpo.

Temperatura di servizio: 16-18℃

VITIGNI: Ciliegiolo in purezza Biologico

ABBINAMENTI: Vino eccellente, indicato per piatti di carni rosse, formaggi stagionati.

GRADAZIONE ALCOLICA: 14,00% Vol.

CONTIENE SOLFITI

Formato: 75cl
Produttore:
Ordine: Benedettino
14,32 

8 disponibili

Una comunità di monaci che seguono la regola di San Benedetto. Alla preghiera comunitaria e
personale, insieme al servizio dell’ospitalità e dell’accompagnamento spirituale, è unito il lavoro manuale che, oltre ai vari servizi, consiste nel lavoro dei campi intorno al monastero, con la produzione di olio, vino, peperoncino, zafferano, sughi di pomodoro, cereali, legumi, farine, pasta
artigianale da grani antichi.

Questo vino è un Doc Maremma Toscana Ciliegiolo. Il Ciliegiolo è uno storico vitigno della Maremma Toscana. Le uve vengono prodotte in un vigneto di circa mezzo ettaro di oltre cinquant’anni d’età. Il sistema di allevamento è il Guyot tradizionale, tecnica di potatura utilizzata nella Maremma degli anni 1950-60. La vendemmia viene effettuata tra la prima e la seconda settimana di settembre. Le uve sono raccolte e selezionate manualmente. Alla raccolta a mano seguono una pigiadiraspatura ed una macerazione di circa 15-20 giorni a temperatura costante di 28 °C, dove si eseguono 3-4 rimontaggi giornalieri.
L’invecchiamento avviene in acciaio per circa nove mesi ed in bottiglia per minimo due mesi.
Di colore rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento. Ha un bouquet vinoso, delicato
Il sapore è asciutto, vellutato, armonico, di buon corpo.

Temperatura di servizio: 16-18℃

VITIGNI: Ciliegiolo in purezza Biologico

ABBINAMENTI: Vino eccellente, indicato per piatti di carni rosse, formaggi stagionati.

GRADAZIONE ALCOLICA: 14,00% Vol.

CONTIENE SOLFITI

PRODOTTO:

Monastero di Siloe S. Benedetto, 1 Poggi del Sasso (GR)  – Italia

Ti potrebbe interessare

Vino Toscana “1319” IGT 2018 – Abbazia di Monte Oliveto Maggiore
Sapone naturale alla Lavanda