1. Home
  2. Beverage
  3. Vino
  4. Bianco
  5. Pigato DOC 2022 della Riviera Ligure di Ponente – Sancio

Pigato DOC 2022 della Riviera Ligure di Ponente – Sancio

Pigato DOC 2022 della Riviera Ligure di Ponente – Sancio

Il Pigato della cantina Sancio è un vino fresco e delicato. Al calice è giallo paglierino con riflessi dorati. Il bouquet è di note floreali e fruttate profonde ed aromatiche. All’assaggio è corposo ed intenso, armonico ed equilibrato. Finale persistente ed aromatico, impreziosito da un piacevole retrogusto ammandorlato.

Temperatura di servizio: 10°C

ABBINAMENTI: Consigliato a tutto pasto con piatti di pesce, ma si esprime alla grande con le trofie al pesto genovesi.

VITIGNI:pigato 100%

GRADAZIONE ALCOLICA: 13,5% Vol.

CONTIENE SOLFITI

Formato: 75cl
24,30 

Esaurito

Nel comune di Spotorno (SV), la Cantina Sancio con sei ettari vitati di proprietà, riesce a produrre una media di circa 45mila bottiglie annue, divise tra i classici bianchi liguri come il Pigato.
Nata circa cinquant’anni, continua nell’impresa familiare di produrre vini di altissimo pregio nella terra natia, improntata nel rispetto dei cicli naturali, nella massima la tutela dell’ambiente, ecosistema e biodiversità.
In cantina la filosofia perseguita non è molto distante da quella applicata nel vigneto, per cui dopo la vendemmia, le uve vengono velocemente lavorate, la fermentazione è svolta in acciaio a temperatura controllata, mentre l’invecchiamento varia secondo la tipologia di vini. La mano dell’uomo interviene per esaltare e valorizzare nei vini stessi, tutto ciò che la stagione e il territorio sono stati capaci di esprimere nei grappoli d’uva.

Pigato DOC 2022 della Riviera Ligure di Ponente – Sancio

Il Pigato della cantina Sancio è un vino fresco e delicato. Questo Riviera Ligure di Ponente DOC affina poi 5 mesi in acciaio ed un ulteriore mese in bottiglia per mantenere intatte quelle delicate note fruttate ed aromatiche che ne contraddistinguono la beva.

Al calice è giallo paglierino con riflessi dorati. Il bouquet è di note floreali e fruttate profonde ed aromatiche. All’assaggio è corposo ed intenso, armonico ed equilibrato. Finale persistente ed aromatico, impreziosito da un piacevole retrogusto ammandorlato.

Temperatura di servizio: 10°C

ABBINAMENTI: Consigliato a tutto pasto con piatti di pesce, ma si esprime alla grande con le trofie al pesto genovesi.

VITIGNI:pigato 100%

GRADAZIONE ALCOLICA: 13,5% Vol.

CONTIENE SOLFITI

PRODOTTO:

Cantina Sancio Riccardo Via Laiolo, 73 Spotorno (SV) – Italia

 

Ti potrebbe interessare

Riesling Renano DOC “Monsaltus Vendemmia Tardiva” 2021 – Marchesi di Montalto
Gavi DOCG del Comune di Gavi “Tuffo” 2021 – Morgassi Superiore