1. Home
  2. Beverage
  3. Vino
  4. Bianco
  5. Trebbiano Toscana Igt Scantianum 2022

Trebbiano Toscana Igt Scantianum 2022

Trebbiano Toscana Igt Scantianum 2022

Giallo paglierino dai riflessi verdolini. Al naso offre sentori intensi e piacevoli di fiori bianchi (sambuco, glicine) e frutti (pera, mela) ed erbe aromatiche. All’assaggio la piacevolezza fruttata è vivacizzata da una gradevole e decisa nota fresca, sottolineata da una bella mineralità. Secco, di medio corpo, persistente, nel finale sfuma sulle note ammardolate.

Abbinamento: grande versatilità nell’abbinamento, dall’antipasto ai primi di pesce o verdure, e ancora con secondi di pesce o carni bianche.

Temperatura di servizio: 10-12°C
Bicchiere ideale: tulipano di medie dimensioni.

CONTIENE SOLFITI 

Formato: 75cl
7,19 

6 disponibili

Trebbiano Toscana Igt Scantianum 2022

Freschezza e piacevolezza fruttata fanno di questo Trebbiano un vino bianco godibile e schietto.  

Uve: Trebbiano, Ansonica
Sistema di allevamento: cordone speronato
Densità d’impianto: 4000 ceppi / ettaro
Tipologia di terreno: arenareo-limoso
Altitudine: variabile tra 100 e 300 metri s.l.m.
Età dei vigneti: 5-7 anni
Epoca di vendemmia: metà settembre
Modalità di fermentazione: ottenuto da uve di Trebbiano e Ansonica e quantità minori di Vermentino e Malvasia. Raccolta e conservazione delle uve con neve carbonica. Pressatura a bassa temperatura in atmosfera inerte; fermentazione del mosto fiore a temperatura controllata (max 16°C) in acciaio inox. Fermentazione malolattica non svolta.
Maturazione: in acciaio per tre mesi con le fecce fini.
Imbottigliamento: a partire dal mese di gennaio successivo alla vendemmia.
Capacità d’invecchiamento: lo Scantianum Trebbiano è un vino da bersi giovane, entro i 2 anni dalla vendemmia.
Descrizione: giallo paglierino dai riflessi verdolini. Al naso offre sentori intensi e piacevoli di fiori bianchi (sambuco, glicine) e frutti (pera, mela) ed erbe aromatiche. All’assaggio la piacevolezza fruttata è vivacizzata da una gradevole e decisa nota fresca, sottolineata da una bella mineralità. Secco, di medio corpo, persistente, nel finale sfuma sulle note ammardolate.

Abbinamento: grande versatilità nell’abbinamento, dall’antipasto ai primi di pesce o verdure, e ancora con secondi di pesce o carni bianche. Temperatura di servizio: 10-12°C
Bicchiere ideale: tulipano di medie dimensioni.

CONTIENE SOLFITI 

PRODOTTO:

Prodotto e imbottigliato all’origine da I Vignaioli del Morellino di Scansano S.C.A. – Italia

 

Ti potrebbe interessare

Vermentino Toscana Igt Scantianum 2022
Conti Ducco Caramel Franciacorta Dry